Ultima modifica: 28 Dicembre 2017

Azioni orientamento anno sc. 2017-’18

Orientamento scolastico dopo la scuola sec. di I grado

L’orientamento è un processo formativo continuo che, mediante la presa di coscienza, costituisce un’occasione fondamentale per acquisire le competenze necessarie per affrontare consapevolmente le scelte di vita, dapprima scolastica e quindi professionale.

La scuola media “Luigi Negrelli”, in quest’ottica, ritiene di fondamentale importanza l’attività di Orientamento, per questo svolge una articolata attività, con azioni di pre-orientamento che già inizia a partire dalla seconda media e azioni di orientamento più specifiche nel corso del terzo ed ultimo anno scolastico.

Attività di pre Orientamento

Le attività di pre-orientamento riguardano le seconde classi e prevedono la collaborazione tra la scuola media “L. Negrelli” e le scuole professionali del settore alberghiero. Il progetto prende il nome di “Laboratorio del saper fare” e consiste di una serie di cinque lezioni (unità didattiche).

Con tale progetto si vuole rafforzare l’orientamento professionale e la motivazione allo studio ed alla professione. Questa iniziativa è rivolta agli studenti della seconda media e punta a valorizzare il “saper fare”, per cui hanno un carattere pratico e vengono effettuate all’interno dei laboratori delle scuole professionali.

Tutti i ragazzi di II classe partecipano alla Giornata delle Porte aperte della Scuola Professionale provinciale per l’artigianato, l’industria ed il commercio “G. Marconi “ e della Scuola Professionale provinciale alberghiera “Cesare Ritz” di Merano.

OBIETTIVI

CONOSCENZA DI SE STESSO/A

SVILUPPO DI ABILITÀ FUNZIONALI

CONOSCENZA DEL CONTESTO SOCIALE

ORIENTARE ALLA VITA INTESA COME PROGETTO

carattere, attitudini, interessi,valori, aspirazioni, capacità decisionali.

attenzione, memoria, precisione, manualità, autonomia,abilità sociali e soluzione di problemi.

mestieri e professioni, attività lavorativa dei familiari, processo di professionalizzazione e inserimento nel mondo del lavoro

Attività di Orientamento

Tipologie di attività offerte agli alunni delle classi terze:

  • Attività didattiche interdisciplinari;

  • Visite a istituti superiori e/o Enti;

  • Partecipazione a stage formativi;

  • Ospitazione da parte del Liceo di classi della Scuola Negrelli e lezioni a tema;

  • Incontri con le famiglie;

  • Distribuzione a tutti gli alunni delle classi terze del testo informativo “Scegli il tuo futuro”;

  • Incontri informativi nelle classi terze,

  • Fiera della formazione “Futurum”.

I ragazzi dovranno essere orientati da tutti i docenti del Consiglio di classe. I docenti delle classi terze avranno cura di fornire agli alunni gli strumenti necessari per orientarsi, tenendo conto delle competenze, degli interessi e delle attitudini dei singoli alunni;

Gli insegnanti in particolar modo inviteranno ad una personale riflessione gli alunni e le loro famiglie sulle scelte da operare.

Gli alunni e i loro genitori verranno invitati a partecipare alle serate informative organizzate dalle varie scuole di Merano e Bolzano.

Gli alunni particolarmente interessati per una scelta di tipo professionale avranno la possibilità di partecipare agli stage proposti dal “Servizio Orientamento”; mentre quelli interessati ad un percorso umanistico, scientifico e tecnico, grazie alla collaborazione con i licei di Merano, potranno seguire, secondo i loro interessi, degli stage di almeno 3 h di lezione nei licei e nell’ istituto tecnico – economico.

All’inizio dell’anno tutti gli alunni riceveranno il testo dal titolo “Scegli il tuo Futuro“, il quale offre una chiara ed esauriente lista dettagliata di scuole ed indirizzi con relativi piani di studio. I ragazzi riceveranno anche un quaderno operativo, dove potranno esercitarsi con test e prove atte a orientare lo studente.

I ragazzi delle terze particolarmente dotati nelle attività prettamente pratiche, potranno frequentare i vari stage organizzati dal Centro aperto di Bolzano, i quali forniranno una chiara visione delle varie scuole professionali del territorio.

Durante l’anno scolastico i Responsabili del Servizio Orientamento della Provincia effettueranno incontri nelle classi al fine di chiarire ulteriormente dubbi e perplessità sulla scelta da operare da parte del ragazzo.

Gli alunni particolarmente motivati parteciperanno anche ad attività quali la fiera Futurum, per avere una ancora più ampia visione degli indirizzi scolastici presenti sul territorio. Dopo aver partecipato all’iniziativa, gli alunni dovranno stilare una relazione ed esporla alla propria classe.

All’interno della Scheda di valutazione del I Quadrimestre gli alunni inoltre, come consuetudine, riceveranno una valutazione orientativa da parte di tutti i docenti del Consiglio di Classe, tale scheda è stata ulteriormente revisionata, considerando le mete formative relative alla personalità e alle competenze del ragazzo/a:

L’attività orientativa rimane una “sala operativa” in continua formazione che aggiorna i propri strumenti e azioni per poter fornire un appoggio qualificato ai ragazzi e alle loro famiglie in un panorama scolastico in continuo divenire.

Nel corrente anno scolastico 2017/2018 la scuola media Luigi Negrelli ha dato quindi un ulteriore risalto al progetto “ Orientamento”.

mese di ottobre: incontro con i genitori del gruppo di Autovalutazione scuole e confronto sulle attività programmate;

mese di ottobre: contatti con la referente dei Licei di Merano al fine di delineare le prossime linee guida e approfondire le attività previste;

mese di gennaio: alcuni studenti dei licei si recheranno presso la scuola media Negrelli per portare la propria esperienza ai ragazzi delle classi terze e aiutarli a chiarire dubbi e perplessità sulla scelta che saranno presto chiamati ad operare.

Alla luce dell’ultimo seminario in merito all’Orientamento tenutosi presso la Camera di Commercio di Bolzano nel mese di novembre 2017, è stata realizzata da parte di un gruppo di lavoro, composto da docenti delle superiori e da ispettori dell’Intendenza scolastica, un’ agenda per le scuole, dove vengono delineate le proposte di azione per la fine del primo ciclo e l’inizio del secondo ciclo.

In tale agenda emerge che l’orientamento è pratica diffusa nella didattica, è uno stile di insegnamento che fa emergere competenze, attitudini e talenti, per studenti consapevoli dei propri punti di forza e di debolezza.

L’orientamento è una responsabilità diffusa, condivisa da tutti i docenti, che vede il docente orientatore in un ruolo di guida e di coordinamento.

Il docente orientatore si deve tenere costantemente aggiornato sulla realtà formativa (scuole, università) e lavorativa del territorio.

All’interno della scuola il docente orientatore:

  • si raccorda con la Dirigenza per proposte, organizzazione, monitoraggio di iniziative di orientamento (visite esterne alla scuola, accoglienza di iniziative proposte da altri, partecipazione a fiere, incontri con esperti ecc.),

  • concorda con i rappresentanti dei genitori il loro coinvolgimento attivo in momenti dedicati (serate informative, giornata delle porte aperte ecc.) e le modalità di comunicazione delle informazioni,

  • promuove iniziative e diffonde materiali (cartacei e digitali) dedicati al tema dell’orientamento o ad esso inerenti (ad esempio siti web utili, eventi dimostrativi, fiere).

Nel mese di novembre inoltre la referente dell’orientamento G. Consentino, insieme alla Dirigente ha avuto un confronto con i genitori rappresentanti di Istituto per cercare di trovare spunti costruttivi volti ad arricchire l’offerta formativa.

Si ritiene infatti fondamentale il coinvolgimento delle famiglie, in quanto i genitori supportano i propri figli nelle scelte e che, grazie al loro osservatorio privilegiato, sono in grado di rilevare e rimandare ad aspetti che talvolta la scuola non riesce a cogliere, come informazioni aggiuntive sui ragazzi, sui loro interessi e hobbies, sulle aspirazioni, sull’uso del tempo libero, sulle competenze che dimostrano e sul rapporto con lo studio individuale.

La referente all’orientamento per l’IC Merano 2

Prof.ssa Giovanna Consentino




English EN German DE Italian IT